Obbligazioni convertibili: sono così pessime come si sente dire?

Le obbligazioni convertibili negli ultimi tempi non godono di un’ottima nomea. Ma che cosa sono queste obbligazioni convertibili?

Le obbligazioni convertibili sono obbligazioni che offrono la possibilità, in futuro, di essere trasformate in azioni.

Ma dunque, qualcuno potrebbe dire che sono strumenti molto convenienti, visto che se le azioni crescono, si converte il tutto in azioni. Se non crescono, l’obbligazione rimane tale e si ha comunque un rendimento.

La risposta è ni.

Infatti, è vero che in caso di conversione non convertibile si ha comunque in mano un’obbligazione. Ma è anche vero che proprio per questa possibilità la cedola di tale obbligazione è di norma molto bassa.

Occhio dunque. Se si è convinti del futuro valore di un’azienda, meglio comprare direttamente le azioni della stessa.